società cooperativa sociale agricola

Pubbliche Amministrazioni: dal 3 novembre 2011 l’acquisto di prodotti del commercio equo e solidale è più facile

Pubbliche Amministrazioni: dal 3 novembre 2011 l’acquisto di prodotti del commercio equo e solidale è più facile

Grazie all’approvazione del nuovo Piano d’Azione Nazionale sul Green Public Procurement, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21 settembre, le Pubbliche Amministrazioni possono includere più facilmente i prodotti fair trade nei loro acquisti.

L’acquisto di prodotti del commercio equo e solidale non è solo più facile, ma addirittura è diventato un comportamento virtuoso promosso nel quadro del Piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della Pubblica Amministrazione.

Il Piano d’Azione Nazionale descrive i "Criteri Minimi Ambientali" stabiliti a livello ministeriale da inserire nei bandi di gara della Pubblica Amministrazione per l’acquisto di prodotti e servizi nei settori della ristorazione collettiva e fornitura di derrate alimentari. Il commercio equo e solidale è stato incluso tra i criteri a cui è possibile riconoscere un punteggio premiante, sia nell'affidamento del servizio ristorazione (cap. 5) sia nell'acquisto diretto di derrate alimentari (cap. 6).

L'agricoltura sociale secondo Caresà

Relazioni, Inclusione e Agricoltura Biologica: CI STAI?
Fai tuo il manifesto di Caresà!

Leggi tutto »

Caresà – società cooperativa sociale agricola
Iscr. Albo Società Cooperative sez. a mutualità prevalente di diritto A195156
Iscrizione Albo Regionale PD0164 - R.E.A.: 381883 – C.F. e P.I. 04341240283
sede legale: via Porto Inferiore, 2 – 35020 Brugine (PD)

x
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.